sabato 18 novembre 2017

Q&A con gli autori del nono episodio

Gli autori Toni e Shannon fanno vela nel 309
Gli autori di Outlander ancora una volta hanno usato Twitter per rispondere alle domande dei fan (queste non sono mie ma da parte di molti fan) sull’episodio 309, The Doldrums.
Il vento è calato, e siamo nella calma piatta – Shannon Goss e Toni Graphia sono qui. Pronte e a rispondere alle vostre domande!

Q: C’è una ragione per cui Jamie e Claire sono “Fraser” e non “Malcolm” durante il viaggio? Pensavo che Fraser non fosse sicuro per loro adesso…
A: Jamie Fraser è stato perdonato per i suoi crimini. Le persone che lo inseguono lo conoscono come Alexander Malcolm, il nome che ha preso a Edimburgo.

Q: Perché ci sono solo 10 episodi in questa stagione? Sembra affrettato e scollegato dai personaggi e dall’energia che il libro offre. C’è una ragione per una stagione più corta?
A: Grande notizia…ci sono 13 episodi! Ma non importa come lo dividi, ci sono elementi nel libro che non abbiamo spazio per includere.

Q: E ancora una volta l’editore ha fatto una figuraccia! Che succede qui? Vi rendete conte che non avreste mai sentito una lamentela se questo dialogo fosse stato effettivamente nell’episodio? ANDIAMO GENTE! Buttateci un osso. Più scene con Jamie e Claire, per favore! (Nota alla traduzione: il riferimento allo script è riportato nell'articolo originale, il collegamento (X) è in calce all'articolo)
A: Non date la colpa ai nostri favolosi editori. I nostri produttori esecutivi lavorano a stretto contatto e alla fine devono prendere decisioni difficili su cosa tagliare da ogni episodio.

Q: Il giovane inglese sulla nave che sta aiutando Claire e il figlio di Jamie?
A: No, ma non sarebbe possibile! (il figlio di Jamie dovrebbe essere un po’ più giovane)

Q: É fatto apposta o è una coincidenza vedere Yi Tien Cho dipingere da un secchio d’acqua proprio dopo aver visto il secchio con il vomito di Jamie?
A: È stata una coincidenza. Spero che non abbia preso il secchio sbagliato!

Q: Il regista di The Doldrums è imparentato con Ron Moore?
A: Nessuna parentela. David Moore è un meraviglioso regista britannico.

Q: C’era nulla scritto negli script e/o filmato con Claire che incontra qualcuno in Francia?
A No, sapevamo dall’inizio che l’episodio non avrebbe potuto gestire anche un viaggio in Francia.

Q Claire non ha dato a Bree il suo coniglio di pezza quando stava nel box e si è girata?
A: Aye. Ci sono conigli visibili/menzionati per tutta la stagione, se li cerchi.

Q: Si...sicuramente un filo conduttore qui.
A: Si, abbiamo infilato coniglietti in posti inaspettati. Davvero furtivi. Cercateli in questa stagione.

Q: Cosa sta scrivendo Mr. Willoughby sul pavimento? È vero? Potete tradurre?
A: È una poesia classica cinese. La traduzione è “Il fuoco sale, nel mio cuore cenere rimane.”

Q: Gli attori ricevono gli script un episodio alla volta o una scena alla volta? Quanto tempo hanno per studiare e imparare le loro battute prima di cominciare a girare?
A: Gli attori ricevono l’intero episodio da leggere prima di cominciare le riprese. Le scene singole sono fotocopiate e distribuite il giorno delle riprese come riferimento. Sono chiamate “settori”.

Q: Chi erano gli uomini che si imbarcano con Jamie e Claire? Penso di conoscerli ma ho sentito nomi diversi.
A: A viaggiare con Jamie e Claire erano Lesley, Hayes, Mr. Willoughby/Yi Tien Chi, Fergus, e Marsali ospite a sorpresa. Gli altri facevano parte dell’’equipaggio del Capitano Raines.

Q: Nei libri Marsali ha 15 anni. L’avete invecchiata per lo show?
A: Si, abbiamo scelto di farla un poco più vecchia.

Q: Una curiosità: cosa è successo alle foto di Brianna? In Voyager Jamie tiene le foto con lui, tutto il tempo. Vuole sapere cose di sua figlia, ecc. Vedremo qualcosa di questo nello show?
A: Le foto sono ancora con Jamie. State sintonizzati…

Q: Durante le riprese la nave è stata mai portata in mare aperto o è stato girato tutto in banchina? Bella fotografia e montaggio eccellente!
A: Le navi non sono mai state portate in mare aperto. Si trovavano in un parcheggio specifico.

Q: Qualche volta gli script descrivono un’emozione o come dovrebbe essere detta una battuta. Quando non lo fa, l’interpretazione è lasciata all’attore o al regista?
A: È una collaborazione tra attore, registra, e l’autore/produttore che è sempre sul set. Alcune scene/battute richiedono una piccola discussione. Alcune richiedono maggiori discussioni di altre.

Q: Di chi è stata l’idea di usare “Goodnight Moon”? Adoro quell libro!
A: È stata un’idea di Shannon usare Goodnight Moon. Ha fatto un lavoro magnifico nell’episodio! Leggete le sue annotazioni negli script.

Q: Claire poteva essere arruolata, come cittadina britannica, anche se donna? È questo che sembra quando Leonard manda notizie all’Artemis. 
A: Tecnicamente le donne non potevano essere arruolate, ma il Capitano di una potente nave militare aveva un disperato bisogno di un medico e Raines non lo avrebbe rifiutato.

Q: Perché il pellicano di Mr. Willoughby è stato lasciato fuori dalla serie? Troppo difficile da replicare?
A: Abbiamo tenuto Ping An fino all'ultima ora, abbiamo anche cercato un pellicano addestrato, ma alla fine, sì, sarebbe stato difficile da fare dal punto di vista degli effetti visivi quando abbiamo già molto VFX nello show (ogni ripresa oltre il ponte è una ripresa VFX).

Q: L’agopuntura…vera o protesi?
A: Era trucco e protesi.

Q: Mi piace che Claire sia più dinamica che mai. Un minuto sta rimpiangendo sua figlia con Goodnight Moon. Il successivo, passa all’azione per salvare l’intero equipaggio. Com’è scrivere per un personaggio così complesso e umano?
A: In una sola parola: meraviglioso. E avendo Caitriona Balfe che la interpreta è la ciliegina sulla torta.

Q: Marsali viene pronunciato Mar-saul-lee (come detto nell’audiolibro) o Mar-suh-lee (come nello show)?
A: Mars-lee. Fa rima con parsley (prezzemolo) (Ma la maggior parte di noi ha passato quasi un anno a pronunciarlo male)

Q: Perché i due uomini di Ardsmuir non dicono a Jamie che sanno che Marsali è già a bordo?
A: Sapevano che Jamie non sarebbe contento…per non dire altro.

Q: Non vedo l’ora di vedere l’episodio con mia madre! Lei insegna alla Scuola di Medicina Cinese a Denver e Yi Tien Cho è uno dei suoi preferiti. Grazie per aver mostrato la diversità e la dignità dei libri. Gary Young ben fatto! XieXie.
A: Ciao Mamma! Spero che l’episodio ti piaccia! Grazie di guardarci!

Q: Questo è stato uno dei migliori episodi di una grande stagione. Abbiamo i momenti di intimità tra J&C che amiamo nei libri. Shannon Goss sta scrivendo degli episodi per la Stagione 4?
A: Sì, ne sta scrivendo uno in questo momento. 🙂

Q: Quando lo script dice “fuori Claire” (o un altro personaggio) è un’istruzione per la telecamera per l’attore?
A: In genere è per entrambi, nel senso che indica che pensiamo “l’uscita” di scena è per il regista, ma spesso include anche la prosa che indica un colpo emotivo per l’attore.

Q: Era veramente Sam Haughan a bordo della nave a salvare Hayes? Nessuna corda, nessuno stunt man? Avevo il cuore in gola!
A: Sì, era lui! Ed era James Allenby- Kirk che interpreta Hayes. Avevano imbragature di sicurezza che sono state rimosse in post produzione.

Q: Avete usato effetti speciali per asciugare la poesia di Mr. Willoughby.
A: Sì, Movie Magic!

Q: È difficile scrivere/girare la stagione 4 senza sapere se ci sarà una stagione 5?
A: Niente affatto. Ogni stagione deve stare da sola e non creiamo solo la migliore stagione possibile. Ma ovviamente le nostre dita sono incrociate per la Stagione 5!

Q: Qual è l’origine della canzone che stavano cantando i marinai?
A: Abbiamo cercato vecchie canzoni marinaresche.

Q: Da un punto di vista della scrittura, la transizione dalla familiarità della Scozia ai viaggi inesplorati via nave e oltre è stata difficile? Cosa vi ha emozionato di più di questo cambiamento drastico di set?
A: Girare su una nave è stato un territorio inesplorato (gioco di parole), ma è stato emozionante – è raro in uno show televisivo avere un cambiamento drastico dello scenario episodio per episodio.

Q: Aprire con Jared in Scozia ha creato confusione dal momento che dovrebbe essere in Francia. Ovviamente la ragione pratica è una scena in meno un set in meno, ma qual è la spiegazione della “storia” qui?
A: Anche se basato in Francia, Jared fa affari in UK, perciò sembrava plausibile che potesse essere relativamente vicino e aiutare Jamie e Claire.

Q: Grande regia. Vedremo ancora David Moore?
A: Sì, ha diretto l’episodio della prossima settimana “Heaven and Earth”. È da non perdere.

Il vento è tornato e noi dobbiamo salpare. Alla prossima settimana!
(X)

mercoledì 15 novembre 2017

Bees: A colazione

Brianna gli aveva chiesto se sapesse cosa fosse una tubatura. Lui le aveva dato un’occhiata al di sopra del suo porridge, messo giù il cucchiaio e con condiscendenza aveva detto: “nel senso di acquedotto o nel senso di canale?” aveva alzato le sopracciglia. “Si lo so ragazza. Perché lo chiedi?”
Senza essere minimamente turbata, aveva dato un morso al suo toast con il miele e fece risaltare le fossette mentre masticava.
“Perché pensavo non sapessi cosa è una pompa per innaffiare, ma se conosci le tubature. Non riconosci una domanda retorica quando ne senti una? Dopo essere stato sposato con Mamma tutti questi anni?”
Sentiva piuttosto che vedere Claire fissare gli occhi su di lui e cautamente evitò di incontrare il suo sguardo.
“Aye, lo so,” Ripeté prendendo di nuovo il suo cucchiaio. “E riconosco anche un trabocchetto quando ne vedo uno. Pensi che io somigli ad uno sciocco, mo leannan?" Chiese ad Amanda, che era seduta al tavolo di fronte a lui, vicino a sua madre.
Lei ridacchiò e fece cadere il suo toast sul grembo, la parte con il miele sotto, ovviamente.
“Sciocco,” disse felice, ignorando il grido di sgomento di sua madre. “Sciocco – sciocco – SCIOOcco! Il Nonno è uno SCIOOcco!”
Lui avrebbe dovuto sentirsi colpevole ma no! Sorrise alla sua nipotina, e fece quello che lui considerava un’appropriata faccia da sciocco, che indirizzò alla volta di Jem e Mandy.
“Non chiamare il nonno in questo modo, a bhailach,” disse Roger dolcemente, mettendo una mano sulla spalla di Jem per calmarlo. “Non è educato, e il Nonno non è uno sciocco, a ogni modo.”
“Si, lo è,” disse Brianna in maniera seccata, sollevando con cautela il toast nella speranza di non espandere ulteriormente il disastro. “Davvero, Pa’!”
“Be’, chiaramente anche tu la pensi così,” fece notare, “se pensi che io non abbia mai sentito la parola calze prima. Ne indosso un paio adesso, no?” Infatti non si era ancora messo gli stivali, e ora mise un piede calzato fuori dal tavolo, mettendosi delicatamente Mandy su un ginocchio e provocando un urlo di gioia.
“Tu”, disse Claire, arrivando dietro di lui e mettendo la sua mano sulla sua spalla con una strizzata. “Fermati. Anche tu” aggiunse con tono critico verso Bree, che era diventata rossa in visto con un misto di risate e di affanno. “Lui sa cos’è una pompa; le ha viste sulle navi.”
“Davvero?”
“Si, le hai viste – anche se non mi sorprende che tu non le abbia notate. I marinai usano le pompe per spruzzare l’acqua sulle vele se hanno bisogno di indurirle. Perché stai parlando di pompe, a ogni modo?” aggiunse sopra la testa di lui verso Bree. Non aveva tolto le sue mani, e lui si appoggiò un poco, assaporando il calore del suo corpo sulla sua schiena e la solida sensazione di lei attraverso le gonne.
(nota alla traduzione: nel testo originale viene usata la parola "hose" che in inglese significa sia "pompa per innaffiare" che "calze". In questo estratto evidentemente Jamie fa un gioco di parole sul doppio significato della parola.)
(x)

Dalle Pagine allo Schermo 3x06 - A. Malcolm (A. Malcolm)


Ciao a tutti e bentornati!

Siamo alla sesta puntata e per una volta posso dire UNA GIOIA.
Il quinto episodio non mi aveva entusiasmata, invece con questo c'è stata una pioggia di gioie che ha equilibrato il mio coinvolgimento con la serie. Finalmente abbiamo la reunion! Finalmente!

Dal punto di vista tecnico, la puntata è stata una passeggiata. Le parti aggiunte sono pochissime, quelle adattate o modificate sono ben inserite anche se per alcune mi tengo la carta del giudizio perché prima voglio capire come evolverà la stagione. Le parti fedeli sono tantissime. Tante, tante, tante. Quasi tutti i dialoghi sono identici al romanzo, presi pari pari senza nemmeno cambiare una parola e per me è stato facilissimo seguire sul libro.

Per questo, se le scene saranno identiche al romanzo, eviterò di descriverle. Finché c'è un riferimento al 100% lascerò la pagina ma ridurrò la descrizione.

Ma ora iniziamo!

Inizio - fine minuto 8:10, pagina 304
Jamie si sta preparando per uscire e una donna (Madam Jeanne) lo aiuta con la giacca, poi si avvia per andare in tipografia. Quando arriva sente delle voci provenire dall'interno ma sono solo due suoi conoscenti. Jamie non vuole che i clienti li vedano così li spedisce a consegnare un ordine ad un cliente papista. Arriva Geordie ma Jamie lo manda subito a fare delle commissioni. Come ultima scena vediamo Jamie che usa la stampatrice e poi, al minuto 7:14, viene ripetuta la scena dell'arrivo di Claire.

SIGLA (minuto 8:11 - 9:45)

Inizio minuto 9:46 - fine minuto 24:52, pagine da 305 a 313
Jamie si riprende dallo svenimento e si accorge di essersi bagnato con la birra. Quando fa per togliersi i pantaloni c'è un momento di imbarazzo in cui Jamie chiede a Claire di girarsi ma noi sappiamo che nel romanzo non succede affatto. Tutti i dialoghi sono identici al romanzo.
Arriva Geordie (pagina 308, minuto 13:53) il dialogo è uguale.
Jamie si cambia i pantaloni, chiede a Claire del bambino e Claire gli fa vedere le foto di Brianna (pagine 309, 310). Jamie indossa gli occhiali per vedere meglio le foto ma sappiamo che lui ci vede benissimo, così come la parte in cui Claire gli dice di essersi tinta i capelli serve a dare un avviso agli spettatori siamo invecchiati! quando ovviamente non lo sembrano affatto (scena aggiunta)
I dialoghi delle pagine da 311 a 313 corrispondo perfettamente con un'unica aggiunta il riferimento a Faith.
Jamie e Claire guardano le foto poi Jamie le dice di aver avuto un bambino durante il suo periodo a servizio dei Dunsany. Questa parte, come sappiamo bene, è aggiunta e non mi pronuncio a riguardo. Jamie parla del bambino e Claire gli chiede se era innamorato della madre. Tutto sommato lei sembra prenderla bene, non ci sono scenate. Poi è Jamie a chiedere cosa le è successo quando è tornata indietro.
Jamie sente le campane e si ricorda dell'appuntamento alla taverna (pagine 313, 314).

Inizio minuto 24:53 - fine minuto 28:19, pagine 315, 366 e 367
Mentre si avviano alla taverna Claire racconta a Jamie cos'è successo a Prince Charlie dopo Culloden, prima di arrivare incrociano Fergus (pagina 366, 367) e Claire vede la mano di legno. Il loro incontro non avviene in queste circostanze, è una delle parti spostate e adattate.
Jamie e Fergus si allontanano per parlare e il ragazzo lascia capire che l'arrivo di Claire potrebbe essere un problema per Jamie a causa di qualcosa che non viene detto (ma noi sappiamo cos'è), Jamie dice che chiederà consiglio legale a Ned Gowan. Fergus va via e Claire e Jamie vanno alla taverna.

Inizio minuto 28:20 - fine minuto 30:29
Arrivano alla taverna e vedono Mr Willoughby che fa casino con le prostitute. Jamie gli presenta Claire come sua moglie e poi le chiede di aspettare con il cinesino mentre va all'appuntamento. Claire e Willoughby parlano del suo nome e di Jamie.
Questa scena è talmente diversa dal romanzo che ho deciso di non fare riferimento alle pagine. La sostanza è quella, ovviamente, ma disposta in mondo talmente diverso che non ha senso trovare la pagina corrispondente.

Inizio minuto 30:30 - fine minuto 31:53
Scena aggiunta. Jamie va nel retro dove incontra uomo a cui paga una mazzetta per mantenere il silenzio sulla sua attività di volantinaggio.

Inizio minuto 31:54 - fine minuto 33:04
Jamie torna nel locale da Claire e Willoughby dove scopre che il cinesino ha raccontato a Claire come lui lo ha salvato. Willoughby è decisamente sobrio e meno particolare rispetto al romanzo.

Inizio minuto 33:05 - fine minuto 50:39, pagine da 324 a 329, 330 a 334
E' sera e Jamie porta Claire alla sua camera nel bordello. Nel romanzo Jamie viene chiamato Fraser mentre nella puntata usa sempre il cognome Malcolm.
Tutta la scena, da quando entrano in stanza a pagina 325 fino alla fine di pagina 329 è identica al romanzo. La scena d'amore successiva è uguale al romanzo, pagine 330 a 334.

Inizio minuto 50:40 - fine minuto 1:00:18, pagine da 331 a 333, 335

Inizio minuto 1:00:19 - fine minuto 1:02:05, pagine 340, 341, 342

Inizio minuto 1:02:06 - fine minuto 1:05:47, pagina 344
Claire e Jamie sono a letto e lei gli chiede se mentre lei era assente si è innamorato di un'altra e lui le risponde che ha sempre amato solo lei. Arriva una delle ragazze per la colazione e fanno l'amore.

Inizio minuto 1:05:48 - fine minuto 1:07:14
Jamie si prepara per uscire e chiede a Claire di rimanere nella stanza.

Inizio minuto 1:07:15 - fine minuto 1:09:36, pagina 355
Mentre Claire è nella stanza arriva Ian (figlio) che, ovviamente, non la riconosce. La scena è diversa rispetto al romanzo.

Inizio minuto 1:09:37 - fine episodio, pagine da 360 a 363
Claire scende a mangiare la colazione e si siede con le altre prostitute, scena uguale al romanzo.
Quando torna in stanza trova un uomo che sta cercando il libro mastro di Jamie, quando lei dice di non sapere niente l'uomo la aggredisce. La scena, ancora una volta, è diversa dall'originale.

E questo è quanto. Come avrete notato in questo episodio si sono scatenati (e io mi sono rilassata) e il risultato è stato decisamente positivo. Ho sentito pareri negativi sulla poca emozione della scena della reunion ma a me non è dispiaciuta. C'è un po' di imbarazzo ma a me sembra solo normale.

Non ci resta che aspettare la prossima puntata.

Mi raccomando seguiteci!

martedì 14 novembre 2017

Outlander: curiosità sul nono episodio

Per chiunque sia edotto nei libri di Diana Gabaldon, la presenza di un ferro di cavallo a bordo dell’Artemis, nell’episodio di Outlander di domenica, deve sembrare come, be’, una nave fuori dall’acqua, L’abitudine dell’equipaggio di toccare costantemente il ferro di cavallo per aiutare la fortuna non si trova in Voyager, il terzo libro della serie di Gabaldon sul quale si basa questa stagione.
Questo perché gli autori hanno lo hanno creato apposta per questo episodio, spiega il produttore esecutivo Matthew B. Roberts.
“Proviamo a conservare lo spirito della storia del libro. E vogliamo tenere il mal di mare di Jamie perché è una parte importante del suo personaggio,” dice Roberts. “Ma volevamo anche essere sicuri di mettere in scena la storia di Mr. Willoughby, perciò abbiamo pensato che (il ferro di cavallo) aiutasse ad accompagnarla e mostra la mentalità dei marinai, come cercano ogni giustificazione per spiegare i cambiamenti della loro fortuna. La storia parte da un personaggio che è stato sfortunato fino a  trovare un altro incantesimo di buona fortuna. Finisce per essere Mr. Willoughby."
Questa non è l’unica sorpresa aggiunta a “The Doldrums”. La poppa dell’Artemis mostra un Easter egg (nota del traduttore:letteralmente uovo di pasqua, n.d.r) dalla stagione 2 – una statua di legno che è apparsa per la prima volta nel bordello francese dove Jamie aveva incontrato Bonnie Prince Charlie e il giovane Fergus.
“Stavamo pensando che avremmo dovuto pagare qualcuno per scolpirne una nuova,” risponde a EW il production designer Jon Gary Steel. “Ma poi settimane prima che venissimo qui, stavamo camminando tra tutte le cose che erano state ammassate (dalla stagione 2), perché non volevamo distruggerle. Nicki McCallum, l’art director supervisore che è brillante, e io stavamo camminando ed entrambi ci siamo fermati a guardare la statua e io ho detto, “Be’, questa sembra una testa d’albero. Perché non usiamo questa? È uno spasso perché è tutto fatto. Voglio dire, tutto quello che dovevamo fare era un po’ d lavoro e ridipingerla, Ma è anche divertente essere capaci di dire ai fan, “se guardate, troverete qualcosa che era fuori da quel set.’”

Outlander in mare aperto

Il produttore esecutivo Matt B. Roberts parla a THR della scena mancante del libro in "The Doldrums".
 

**Attenzione: Questo post contiene spoiler dell'episodio di Outlander, "The Doldrums."**

Jamie (Sam Heughan) e Claire (Caitriona Balfe) sono stati nuovamente separati, mentre nell'adorato adattamento della Starz, Outlander ha ufficialmente spiegato le vele durante l'episodio di domenica.
In "The Doldrums", Jamie e Claire hanno appreso che la loro vita in mare è pericolosa tanto quanto quella sulla terra. Con un'equipaggio vicino all'ammutinamento dopo essere stato bloccato in mare, un'altra nave - devastata da una malattia - ha allontanato Claire da Jamie, dopo che la nostra sassenach ha aiutato ad individuare il tifo che aveva quasi ucciso tutta la ciurma. L'episodio si è concluso con una scena in cui Claire, nel panico ed inerme, viene trascinata lontano da Jamie - e a dispetto del fatto che entrambe le navi stiano navigando per la Giamaica.

Hollywood Reporter ha parlato con il produttore esecutivo di Outlander, Matt B. Roberts su ciò che quest'ultima separazione significa per Jamie e Claire e perché uno dei personaggi preferit dai fan è stato lasciato fuori da questo episodio.

Lo spettacolo è ora in mare, segnando una svolta del materiale d'origine. Per coloro che non hanno letto il libro, ora che Claire è stata rapita da questa nuova nave, dove andrà a finire la storia partendo da qui?
Il prossimo episodio sarà a bordo di questa nave appestata, la HMS Porpoise, in quanto Claire è stata presa in ostaggio affinchè si prendesse cura dei marinai. Ciò che faremo sarà tornare sull'Artemis perché Jamie sta cercando di trovare un modo per convincere il capitano a seguire la Porpoise, e viene imprigionato dallo stesso capitano Raines.

L'esperienza di Jamie mentre Claire è sulla Porpoise non è raccontata nel libro. Perché hai deciso di raccontare quella storia?
Quando cominciamo a dividere le storie, cominciamo sempre discutendo da quale punto di vista e da quale prospettiva la racconteremo. Mentre la stagione va avanti, noterete che alcuni episodi sono più particolareggiati con le storie di Jamie e il successivo episodio è una storia più forte su quella di Claire. Questo sarà il caso della storia del prossimo episodio; anche se è un po' più incentrata sulla storia di Claire, abbiamo voluto tornare indietro e raccontare anche quella di Jamie, dal momento che il libro racconta solo la storia di Claire. Volevamo mostrare cosa stesse attraversando Jamie nello stesso momento. Risaliamo sull'Artemis e abbiamo creato questa storia di come viene imprigionato, di quello che fa per cercare di liberarsi in modo da poter ritrovare la moglie. Quando lui arriva a questo punto della storia, ha aspettato 20 anni per riaverla e non vuole perderla di nuovo. Lei viene presa da qualcuno con cui pensava ci fosse un accordo che consisteva nell' andare sull'altra nave, controllare i pazienti e tornare. Ma in realtà il Capitano Raines ha fatto un accordo con il capitano Leonard della Porpoise ed era a conoscenza di tutto mentre Jamie no. Non hanno nemmeno interpellato Jamie, ed è per questo che è così sconvolto.

La performance di Mr. Willoughby (Gary Young) sulla storia della sua vita raccontata all'equipaggio dell'Artemis è interpretata in modo diverso rispetto al libro. Perché il cambiamento?
Abbiamo sistemato la storia per cui Mr. Willoughby si trova a dover svelare la propria storia prima di quanto lo volesse fare veramente. Doveva distrarre i marinai che erano assetati del sangue di Hayes accusandolo di essere un Giona e l'ha fatto per salvare l'amico. 


Sapeva che il tempo stava per cambiare, aveva visto il pellicano volare basso. Nel libro, salta nell'acqua per prenderlo. Sarà raccontata la storia di lui che cattura e addestra il suo amico pelicano Ping An?
Sfortunatamente no. L'abbiamo eliminata. Ma trovare un pellicano addestrato non è facile. [Ride] L'abbiamo cercato. Abbiamo esaminato la faccenda pratica del trovare un pellicano, farlo allenare e lavorare con l'attore. Non siamo riusciti a trovarne uno quando siamo arrivati in Sudafrica. Abbiamo esaminato gli effetti visivi e non abbiamo avuto il tempo di aggiungere le navi e un pellicano. Queste sono le scelte difficili che dobbiamo fare: vogliamo mostrare Jamie e Claire su una nave o vogliamo parlare di un pellicano? Dobbiamo raccontare la storia di Jamie e Claire prima di raccontare la storia del pellicano di Mr. Willoughby. Facciamo due episodi completi in una volta sulle navi il che comporta moltissimi green screen sugli sfondi e tutto ciò che vedete sono effetti visivi: tutta l'acqua, tutto il movimento. Dedichiamo molto tempo ai piccoli dettagli. 


Fergus (Cesar Domboy) ha rivelato che la donna che stava corteggiando è la figliastra di Jamie, Marsali (Lauren Lyle). Ora che Marsali si trova sulla nave e Jamie ha ceduto la sua stanza a lei e Claire nonostante ciò che provano l'uno per l'altra, cos'è più eccitante da vedere per i fan di quella dinamica?
Sono entrambi esuberanti e hanno una grande dinamica. Sapevamo che metterli nella stessa scena sarebbe stato divertente da guardare. Andando avanti, costruiamo una relazione dove ci sarà fuoco e passione per entrambi i personaggi. In un certo senso, sono entrambi nel giusto, ed è ciò che rende una scena dinamica. Ci saranno fuoco e scintille.


Da un punto di vista creativo, qual è stata la cosa più impegnativa del portare Outlander sul mare?
Stare sulle navi per due episodi, è visivamente difficile. Sei sottocoperta, è scuro, è umido, c'è vomito - il nostro vomito finto ha un odore peggiore del vomito vero, non so cosa ci abbiano messo dentro, ma era veramente orrendo. Siamo stati nella stessa location per un tempo molto lungo, quindi abbiamo dovuto mantenere la storia in movimento. Non potevamo continuare in questi ambienti così stantii. David Moore ha diretto entrambi questi episodi e ha fatto un ottimo lavoro tenendo la camera in movimento e posizionandola sui ponti all'aria fresca e giù nell'oscurità. E' tipo 12 uomini arrabbiati in cui fai parte di una giuria per tutto il film, ma sei in continuo movimento e cambi le angolazioni per farlo risultare emozionante. Cosa che aiuta e mantiene freschi, specialmente considerando che ci sarà molta morte nel prossimo episodio.
 

Cosa non vedi l'ora che gli spettatori vedano dal prossimo episodio?
Ci sarà qualcosa di molto dolce e speciale nella relazione tra Claire e Elias Pound [Albie Marber]. Claire ha sostanzialmente dovuto rinunciare alla figlia per tornare a stare con Jamie, e in questo momento, non essendo ancora legata a Marsali, diventa una figura materna per Elias Pound. Per me è un arco veramente dolce e speciale.


[x]

domenica 12 novembre 2017

Outlander: Anticipazioni sulla quarta stagione

Esclusiva su chi ritornerà e altro.
Se vi piace quello che vedete di Marsali e Fergus nell’episodio di domenica, allora sarete contenti di leggere questo: Lauren Lyle e Cesar Domboy torneranno nella stagione 4 per riprendere questi ruoli.
Mentre stava girando, in via esclusiva, sul set in Scozia del dramma televisivo il mese scorso durante le riprese della nuova stagione EW ha appreso anche che Sophie Skelton (Brianna) e Richard Rankin (Roger) – nessuna sorpresa – si uniranno a Caitriona Balfe e Sam Heughan quando la serie tornerà alla fine del 2018. E per quanto riguarda il giovane Ian, interpretato da John Bell? Dovremo aspettare fino al finale della stagione 3 per scoprire se Claire e Jamie lo troveranno in Giamaica dopo che i contrabbandieri lo hanno rapito alla fine dell’episodio 8.
Il tema della nuova stagione, che si baserà sul quarto libro di Diana Gabaldon Drums of Autumn (Tamburi d’autunno e Passione oltre il tempo n.d.r), è “casa”
“Durante la stagione tre, Jamie e Claire non sanno dove vivranno,” dice a EW il produttore esecutivo Matthew B. Roberts. “Non hanno pianificato i loro passi. Ora devono trovare un posto che possano chiamare casa. Ma il significato di casa è diverso per le persone. Questo è quello in cui scaveremo.”
(x)

Bees: Emergenze notturne

Fui colta di sorpresa durante un sonno profondo dall’uscita esplosiva di Jamie dal letto accanto a me. Non era un evento insolito, ma come al solito mi lasciò seduta in posizione verticale tra le trapunte, la bocca secca e completamente frastornata, con il cuore che mi batteva come un martello pneumatico.
Era già in fondo alle scale; udii il rumore degli ultimi passi dei i suoi piedi nudi - e al di sopra di questo suono, un battito frenetico alla porta. Un’ondata di agitazione si diffuse per tutta la casa: fruscio di lenzuola, voci sveglie porte che si aprivano.
Scossi violentemente la testa e mi gettai fuori dalle mie coperte. – lui o io? - fu il primo pensiero coerente che si formò nella nebbia che avvolgeva il mio cervello. Allarmi notturni come questo potevano essere notizie di violenza o disavventure, e qualche volta di una natura che richiedeva tutte le mani, come una casa in fiamme o qualcuno che aveva incontrato inaspettatamente un puma a caccia presso una sorgente. Più spesso tuttavia…
Sentii la voce di Jamie, e il panico mi abbandonò. Era bassa, e interrogativa, con una cadenza che significava che stava calmando qualcuno. Qualcun altro stava parlando, in maniera molto agitata, ma non era il suono di un disastro.
– Io, allora. Parto o incidente? – La mia mente improvvisamente riemerse e cominciò a funzionare chiaramente, mentre il mio corpo annaspava avanti e indietro, cercando di ricordare cosa avevo fatto delle mie calze grigie. - Probabilmente un parto nel mezzo della notte – Ma l’inquieto pensiero di un incendio era ancora in agguato ai limiti dei miei pensieri.
Avevo una visione chiara nella mia mente del mio kit di emergenza, e fui grata di aver pensato di rimetterlo a posto prima di cena. Se ne stava pronto nell’angolo del tavolo dell’ambulatorio. La mia mente era meno chiara rispetto alle altre cose; mi ero messo il corsetto a rovescio. Lo tirai giù e lo buttai sul letto, e andai a gettarmi dell’acqua sul viso, pensando molte cose che non potevo dire ad alta voce, dato che potevo sentire passi di bambini che ora stavano camminando attraverso il pianerottolo.
Raggiunsi la cima delle scale in ritardo, per trovare Fanny e Germaine con Jamie, che stavano parlando con una ragazza molto giovane, dell’età di Fanny circa, che stava a piedi scalzi, sconvolta, e che indossava niente di più di una sottoveste logora. Non la riconobbi.
“Ach, è qui lei stessa,” disse Jamie, guardando oltre la sua spalla. Aveva una mano sulla spalla della ragazza, come a trattenerla dal volare via. Sembrava di poterlo fare: sottile come una scopa, con capelli castani fini da bambina aggrovigliati dal vento, e occhi che guardavano ansiosamente in ogni direzione per un possibile aiuto.
“Questa è Annie Cloudtree, Claire,” disse, facendo un cenno del capo verso la ragazza. “Fanny, vorresti cercare uno scialle o qualcosa da prestate alla ragazza, in modo che non geli?”
“Io non ho bisogno –“ cominciò la ragazza, ma le sue braccia erano avvolte intorno al suo corpo e stava tremando così forte che le sue parole vibravano.
“Sua madre è incinta,” la interruppe Jamie, guardandomi. “E forse sta avendo un po’ di problemi con il parto.”
“Noi non possiamo pagare – “
“Non preoccuparti di questo,” dissi, e annuendo a Jamie la presi tra le braccia. Era piccola ed emaciata, e molto fredda, come un uccellino con poche piume caduto da un albero.
“Andrà tutto bene,” le dissi dolcemente, e le lisciai i capelli. “Andremo subito da tua madre. Dove vivi?”
Lei deglutì e non alzò lo sguardo, era così fredda che si aggrappava a me per avere calore.
“Non lo so. Voglio dire – non so come dire. Ma se venite con me, io posso portarvi indietro?” Non era scozzese.
Guardai Jamie per informazioni – non avevo sentito dei Cloudtree; devevano essere dei nuovi coloni – ma lui scosse la testa, un sopracciglio marrone si sollevò. Neanche lui li conosceva.
“Sei venuta a piedi, ragazza?” chiese, e quando lei annuì, lui chiese. “Il sole era ancora alto quando sei partita da casa tua?”
Lei scosse la testa. “No, sir. Era già scuro, e io ero andata a letto. Poi sono arrivati improvvisamente i dolori di mia madre, e…” deglutì ancora, le lacrime che sgorgavano dai suoi occhi.
“E la luna?” chiese Jamie, come se non ci fosse niente che non andava. “Era alta quando ti sei messa in viaggio?”
Il suo tono pratico la aiutò un poco, e lei prese un respiro udibile, deglutendo, e annuendo.
“Ben alta, sir. Due braccia oltre il limite della terra.”
“Che giro di parole poetico,” dissi, sorridendole. Fanny era arrivata con il mio vecchio scialle da giardinaggio, era logoro e aveva dei buchi, ma era stato fatto con lana spessa e nuova. Lo presi da Fanny con un cenno di ringraziamento e lo avvolsi intorno alle spalle della ragazza.
Jamie era uscito sulla veranda, probabilmente per vedere dove fosse la luna adesso. Rientrò e annuì verso di me.
“La coraggiosa ragazza è stata in giro durante la notte per circa tre ore, Sassenach. Miss Annie – c’è un sentiero decente che porta alla casa di tuo padre?”
Le sue sopracciglia morbide si mossero per la preoccupazione – non era sicura di cosa potesse intendersi per “decente” in questo contesto – ma fece un cenno con la testa incerto.
“C’è un sentiero,” disse, guardando da Jamie e me nella speranza che potesse essere sufficiente.
“Andremo a cavallo, allora,” mi disse, sopra la sua testa. “La luna è abbastanza luminosa.”…e faremo bene a fare in fretta – aggiunse la sua espressione. Io pensavo che avesse ragione.

sabato 11 novembre 2017

Nuove EW foto per Sam e Caitriona


Ecco le immagini del servizio fotografico esclusivo di EW con Caitriona Balfe e Sam Heughan, fatto all'inizio di quest'anno nei Giardini Rustenberg in Sudafrica.

Sembrano così rilassati! Ma il viaggio di Claire e Jamie in Giamaica - che inizia questa domenica in Outlander - è tutt'altro che una tranquilla gita sull'oceano. "Questa non è una vacanza caraibica per Jamie e Claire", dice il produttore esecutivo Matthew B. Roberts. "Non ci sono bevande con ombrellino. Sarà difficile per entrambi."

Riattraversare le pietre per tornare da Jamie non è stato un viaggio facile per Claire. "L'episodio 6 è stata un momento di fantasia", afferma la Balfe a EW riguardo alla reunion tanto attesa nella tipografia. "Lei entra nella vita di Jamie e immediatamente hanno nuovamente una connessione, ma il duro lavoro in ogni rapporto va al di là della fantasia".

Se pensate che i loro dorati costumi vi sembrino familiari, avete ragione: Jamie e Claire li indossavano nel Palazzo di Versailles mentre si trovavano a Parigi nella seconda stagione. La costumista Terry Dresbach dice a EW che è tutto in linea con i tempi: era una pratica comune nel passato tenere i vestiti per decenni e decenni.

La coppia partecipa ad un sontuoso ballo in Giamaica per raccogliere informazioni sul luogo in cui dovrebbe trovarsi il giovane Ian (John Bell), nipote di Jamie che è stato rapito alla fine dell'episodio 8. Dove sei ragazzo?
 

venerdì 10 novembre 2017

La parola all'altra Fraser


Dietro le quinte di Outlander: Nell Hudson sull’essere l’altra Mrs. Fraser
 
**Attenzione: questo articolo contiene spoiler sull’episodio “First Wife” di Outlander**

 
Nel corso delle tre stagioni di Outlander James Fraser ha preso molte decisioni discutibili, ma la proposta di sposare Laoghaire MacKenzie potrebbe essere facilmente classificata in cima alla sua personale lista delle “peggiori scelte di vita”. Senza preoccuparsi che, 20 anni prima, la gelosa domestica aveva cospirato per far arrestare l’amata Sassenach di Jamie come strega. Dopo tutto, Claire, aveva chiarito le cose sul quel grande errore di giudizio nella stagione due. Quello che la rende una scelta terribile è che Jamie non ama la due volte sposata madre di due figlie quando la sposa: Lui cerca soprattutto di riempire il vuoto emotivo dentro di sé. E Jamie capisce presto il suo errore, lasciando la sua nuova famiglia per vivere e lavorare a Edimburgo come tipografo. Non appena Claire rientra nella sua vita è un addio Laoghaire…sebbene non riesca decidersi a raccontare alla sua prima moglie della sua seconda moglie. Lei deve scoprire questa particolare notizia da sola.

In altre parole, in “First Wife, Jamie non ne esce troppo bene. Anche prendersi un colpo di pistola accidentale sparato da Laoghaire non gli fa riacquistare immediatamente simpatia. Invece, noi siamo dispiaciuti per le sue due mogli: Claire perché è stata tenuta all’oscuro dell’altra moglie di Jamie, e Laoghaire perché Jamie la respinge di nuovo.
Premesso che questo particolare osservatore è dalla parte di Laoghaire per una volta, l’attrice Nell Hudson ride. “Penso che tu sia il solo,” scherza, prima di aggiungere che anche lei è dispiaciuta per il suo alter ego. “Io capisco la sua situazione: è una madre single, che tenta di crescere le sue figlie e a cavarsela nella Scozia del 18° secolo”. Anche lei è d’accordo che mentre Jamie porta sulle spalle la maggior parte della colpa per come gestisce le cose, alla fine si merita di essere perdonato per questa sua particolare scelta: “Si vedono i difetti di Jamie e lui è considerato responsabile. Quando si racconta una storia che mostra le imperfezioni dell’eroe, alla fine questo lo rende definitivamente più umano – e più adorabile”.


Caitriona Balfe sembra completamente straziata in quel momento quando Laoghaire irrompe su Claire e Jamie. Hai dovuto andare oltre e confortarla dopo?
È stata dura perché era una scena molto emozionante. Cait e Sam sono adorabili, e tra le riprese normalmente è molto rilassato e abbiamo la possibilità di aggiornarci. Ma abbiamo mantenuto i limiti durante questa sequenza; non ridevamo e non parlavamo (tra le riprese) per sostenere la storia della scena. Dopo che questa scena è finita, era come se dicessimo, “Oh Dio, scusa – stai bene?” È un momento appassionato e scava in profondità. È terribile, perché Cait e io andiamo molto d’accordo fuori scena. 



Le figlie di Laoghaire, Marsali e Joan, sembrano piuttosto beneducate. Quali siano le sue altre mancanze, secondo te, Laoghaire è una buona madre?
Si, penso che lo debba essere. Ho pensato la stessa cosa. È come se “Wow, si sono presentate bene. Sono anche delle attrici bellissime; sono stata molto lusingata dall’abbinamento del casting. È stato “Oh bene, queste persone possono interpretare le mie figlie!” sono entrambi davvero grandi. Marsali è così intelligente e spiritosa, e Joan è così dolce. E questo da sola, perché il suo matrimonio con Jamie avviene più tardi, ovviamente. Penso che questa sia davvero la chiave per capire Laoghaire e darle un po’ di merito: lei ha gestito la crescita di due splendide ragazze. E lei ha un’eredità fisica in Marsali che è presente in molti più libri. Lei ha un carattere bellissimo, e mi piace vederla come un risultato di Laoghaire. Non si può mai dimenticare da dove viene Marsali. 


Non sentiamo mai Laoghaire dare davvero voce ai suoi sentimenti sul suo matrimonio con Jamie – ne abbiamo una descrizione solo da quello che lui racconta a Claire. Pensi che lei darebbe una versione diversa? Sta facendo finta che funzioni quando non è così?
Per il bene delle bambine, lo tiene insieme. Ma non stupida; è molte cose ma non penso che sia sciocca - Penso che sappia che non sta funzionando, e che probabilmente questo è piuttosto doloroso per lei. È così vicina ad avere quello che ha sempre voluto, ma non è come lei pensava che sarebbe stato. È una versione molto imbastardita del suo sogno di vita, ma è vicino abbastanza da stabilire che la cosa migliore. Lei sa che lui non la ama davvero, ma lo tiene insieme. 


Claire ha mantenuto una versione idealizzata di Jamie da quando lo ha lasciato due decenni prima e ora si sta confrontando con l’uomo reale. Laoghaire si trova in una situazione simile? Conservare la sua visione passata di lui e tentare di conciliare questa con quello che lui è adesso? 
Penso che ci sia un poco di questo, giusto? Per la vera natura dell’amare qualcuno che non ti ama, c’è anche un elemento di fantasia qui. Perché, sai, l’amore sano è quando due persone si amano l’un l’altra ed è una relazione alla pari. Nella mia storia di sfondo di Laoghaire, il suo amore per Jamie non è sano. Sono completamente dalla sua parte, ma non è sano, che vorrebbe dire aggrapparsi al fatto che una volta lui è stato carino con lei (20 anni prima). Per lei la storia ha un senso. Lei è sempre stata innamorata di lui senza speranza.

Speri di avere una scena dove potremmo vedere com’era la loro vita domestica separata da Claire?
In effetti, sarei stata davvero emozionata per una scena del genere. Ho parlato con Sam di come lui vedeva il loro legame e i dettagli realistici di come funzionava. Penso che la terribile verità sia che loro non hanno avuto una vera vita domestica.
Provo a immaginarli seduti durante la cena, e cosa potrebbe sembrare. Di cosa parlerebbero?
Immagino che fosse una conversazione piuttosto lunga e privata con Laoghaire che gli parlava per la maggior parte. (ride). Voglio dire, Jamie a quel punto della storia è il fantasma di sé stesso. Non è il solito vecchio Jamie. È abbastanza apatico, penso sia giusto dirlo. Perciò la cena sarebbe stata con Laoghaire che gli parlava, e le ragazze che chiacchieravano. Noi tre saremmo state abbastanza animate.


La scena in cui Laoghaire spara a Jamie è fatta in modo da sembrare accidentale. Nel libro lei gli spara deliberatamente. Questo cambiamento era scritto, o è stata una decisione presa sul set?
Nello script non era scritto che sarebbe stato un errore. È stato nel giorno delle riprese con la regista (Jennifer Getzinger). Sto provando a ricordare di chi è stata l’idea. Può essere accaduto accidentalmente in una delle riprese; la pistola di scena è scattata ed è letteralmente saltata. Alla regista è piaciuto, perché Laoghaire non aveva mai sparato con una pistola prima. Penso che lei sia andata a Lallybroch con l’intenzione di farlo, ma quando effettivamente succede, la lascia sorpresa. Era simpatico interpretare l’idea di “Lei aveva intenzione di sparare a lui? O forse voleva sparare a Claire?” Ma sono contenta che si possa leggere come uno shock, perché la rende meno malvagia, non pensi?


Sei stata una dei personaggi cattivi dello show che torna dalla prima stagione. Qual è stata la risposta dei fan?
Non sono una che cerca su Twitter per vedere quello che la gente sta dicendo, perché in questo modo si trovano cose folli! Ma le persone con cui ho parlato alle Convention sono sempre state veramente adorabili e sono in grado di separare il personaggio per quello che è. Perciò va tutto bene! E io ci trovo gusto a impersonare la cattiva. Perché non è noiosa, no?


Pensi che porti qualche senso di colpa per aver fatto quasi bruciare Claire come una strega?
No. penso che lo abbia fatto in precedenza. È stato ingegnoso da parte degli scrittori darle quel momento nella seconda stagione in cui lei sente il senso di colpa e prova a vivere una vita onesta. Ma poi Claire ritorna e rovina le cose per le quali ha lavorato così duramente in quegli anni. Perciò se si sentiva in colpa, non lo è più!

Se Claire non fosse tornata, pensi che Laoghaire e Jamie sarebbero rimasti sposati? O la rottura era inevitabile?
Il mio cervello moderno di Nell Hudson sta dicendo, “Andiamo, si sarebbero separati.” Se io fossi il loro consulente direi, “Ragazzi è necessario che vi separiate. Non sta funzionando, e voi vi state rendendo pazzo l’un l’altro.” (ride). Ma ovviamente la Nell che interpreta Laoghaire vuole credere che avrebbe potuto funzionare. Lui, però, non porta un anello. Perciò è come se fosse: “Non è per me.


[x]

Cambio di punizione nell'ottava puntata

Il produttore di Outlander spiega perché la punizione del giovane Ian è stata cambiata.

Tutti i lettori di Voyager di Diana Gabaldon sanno che il giovane Ian è stato costretto a prendersi 12 colpi di cinghia per essere scappato da Lallybroch per unirsi a Jamie a Edimburgo. E il padre del giovane Ian fa in modo che sia Jamie a portare a termine la punizioe perché "hai detto spesso che ti preoccupi per lui come se fosse tuo figlio", dice il vecchio Ian nel libro. Ma nell'episodio di Domenica di Outlander, il giovane Ian (John Bell) non solo è scampato alla punizione corporale, ma non è riuscito a prendere a cinghiate Jamie a sua volta - cosa che accade nel libro perché Jamie si sente colpevole per il suo ruolo nel misfatto del nipote.
"Se l'è cavata con molto poco, ad essere onesti", dice l'alter-ego di Jamie, Sam Heughan a EW.
Si scopre che il produttore esecutivo Matthew B. Roberts e gli scrittori "ci giravano intorno" già da un annetto, ma decisero il cambiamento perché avevano già progettato di includere una scena con una fustigazione all'inizio della stagione.

"All'epoca, ci sarebbe dovuta essere una fustigazione nell'episodio 3" spiega Roberts. "Ci sarebbe stata una fustigazione in cui John Gray porta Murtagh fuori dalla sua cella per essere in possesso e aver nascosto il tartan. Lo porta fuori perché vuole che Jamie gli riveli tutto sulla sua conversazione con Duncan Kerr e sente che Jamie gli stia nascondendo qualcosa. Lo legano per essere frustato e Jamie gli rivela tutto. John Gray, essendo un uomo d'onore, non lo frusta. Al contrario, gli dà la medicina e lo tratta con compassione cosa che permette a Jamie di aprirsi e di rivelargli di più sul motivo per cui era scappato. Abbiamo finito per escluderlo dall'episodio 3, ma non lo sapevamo nel momento in cui abbiamo scritto l'episodio 8. A volte questo accade".
E siamo sinceri, Sassenachs: avreste davvero voluto vedere il dolce Ian soffrire?

giovedì 9 novembre 2017

Q&A con Ron Moore

Ron Moore, capitano della nave Outlander, ha passato un po' del suo tempo su Twitter per rispondere alle domande dei fan...molte domande!

Hai fatto grandi cose nella Stagione 3. Tu e il tuo team porterete le navi nelle nostre case come se fossimo in alto mare con voi?
Grazie! Abbiamo lavorato molto duramente sulle navi per gran parte della stagione e abbiamo sistemato il finale solo la scorsa settimana. Penso che vi piacerà.

Sto davvero morendo dalla curiosità di sapere perché Claire e Jamie non si sono abbracciati/non hanno pianto/avuto una riunione estatica nella tipografia?
Ci sembrava abbastanza estatica. Lasciamo che gli attori interpretino la scena nel modo più naturale possibile e penso che stessero trasmettendo quelle emozioni.

Mi sembra che la stagione 3 abbia un grande ritmo...cosa ne pensate?
Penso che internamente tutti noi sentiamo che questa sia una stagione grandiosa e forse la più potente fino ad oggi, quindi grazie.

Ho amato l'episodio! L'ultima scena della 308 è stata girata da un drone o da un elicottero? La nave era reale o creata al computer?
È stata girata con un drone. La nave è stata creata al pc così come buona parte della rupe e del paesaggio.

Ero così felice di vedere Murtagh vivo. E' stata una grande deviazione dal libro. Cosa ti ha fatto decidere di tenerlo in vita?
Abbiamo usato Murtagh in modo diverso rispetto al libro, lo abbiamo reso una parte fondamentale della famiglia e volevamo che lui continuasse con noi.

Una volta, nella prima stagione, Jamie ha dato a Claire la possibilità di tornare alla sua vecchia vita. Claire stava facendo la stessa cosa sulla scogliera?

Penso che sia un'interessante lettura.

Qual è stata la scena che hai dovuto tagliare per questione di tempo e che più ti è dispiaciuto?
Non riesco a ricordarlo, purtroppo. Ci sono molte scene estese che saranno messe nel DVD, però.

Sapete già se ci sarà una stagione 5? 

Non ancora.

Di chi è stata l'idea di divulgare gli script ai fan? (Grazie!) Tutte le scene presenti nei copioni vengono filmate di solito? La scena di Fergus?

Credo sia stata la Sony. Generalmente, tutto quello che è nella bozza finale viene effettivamente girato.

Qual è il tuo episodio preferito di Outlander fino ad oggi e perché?

Propendo per The Garrison Commander. Un'incredible bravura, ma in uno spazio molto limitato. Sembrava una rappresentazione teatrale, ma mai claustrofobico.

Vuoi sempre scrivere il primo episodio di ogni stagione?
Ho interrotto quella tradizione nella Stagione 4.

Con i cambiamenti della tecnologia, quali progressi hanno permesso di raccontare storie che non potevano essere raccontate 10 o 20 anni fa?
La computer grafica ha cambiato il gioco in tanti modi. Lo spettacolo non sarebbe neanche lontanamente simile a quello di oggi con la tecnologia di due decenni fa.

Puoi confermare che S4 andrà in onda il prossimo autunno?
Nessuna conferma ufficiale.

Quando vedremo di nuovo Murtagh?

Sii paziente ...

Adoro la S3! Le cose saranno gestite un po' diversamente nella S4 dato che non ci sono tanti viaggi in luoghi esotici?
Come ogni stagione, la quattro avrà un tono ed emozioni diverse. Questa è una dei grandi aspetti dello spettacolo.

Quanto tempo ci vuole per filmare un episodio?
Giriamo a blocchi di due episodi e ci vuole circa un mese per prepararli e un mese per filmarli.

Quando lo script è diverso dal libro, dovete anche cambiare le scene future?
Cerchiamo sempre di mantenere la continuità dello spettacolo mentre andiamo avanti. Sia Frank che Murtagh hanno storie significativamente diverse.

Tu e gli scrittori avete fatto un bel lavoro con l'adattamento. Quanto sei coinvolto nei singoli copioni?
Li supervisiono tutti, scrivo appunti alla storia e alla sceneggiatura. Ma Toni e Matt fanno il lavoro pesante ogni giorno.

Hai mai avuto scenari stile Kobayashi Maru nei panni di Outlander?
Ogni giorno ...

C'è qualcosa che i fan possono fare per aiutare ad avere più stagioni?
Convinci i tuoi amici ad abbonarsi a Starz o ad acquistare l'applicazione!

Che cosa ha convinto Jamie a sposare Laoghaire a parte le sue figlie? Deve essersi dato una giustificazione in qualche modo, dato quello che ha fatto a Claire.
C'era sempre stata un po' di chimica, ricorda la S1. In più, sembrava che Claire l'avesse perdonata nella S2, questo glielo ha consentito in qualche modo.


Avete discusso se mostrarci di più di Claire come chirurgo negli anni '50 e '60 e della sua amicizia con Joe?
Sì, c'erano altre scene e momenti per entrambi, ma sono stati tolti durante lo sviluppo dello show.

Hai mai girato delle scene alternative per vedere quali avrebbero funzionato meglio, e se è così, sei stato sorpreso da quale si è deciso di usare?
No. Per mia esperienza, questa è più una leggenda che una realtà in questo mondo. Costerebbe troppo nella maggior parte dei casi.

Sono eccitata di vedere le navi... qual è stata la cosa migliore/peggiore del filmarci sopra?
L'odore di vomito finto ha effettivamente fatto star male la gente nella 3x10.

Ci saranno altri momenti con Frank in questa stagione? Sembra che ci sia tanto di irrisolto tra Jamie e Claire.
Se n'è andato, ma non è stato dimenticato da nessuno dei personaggi.

Leggete le recensioni della stampa ogni settimana?
Uno sguardo a campione, ma cerco di non farlo troppo. Mi piace mantenere una certa distanza dalle reazioni.

Qual è il tuo obiettivo finale nella produzione di Outlander? Far felici i fan o restare autentico?
Il mio obiettivo è sempre quello di fare un buon spettacolo, uno di cui possa essere orgoglioso e che soddisfi le mie aspettative e quelle del mio team.

Dato che sono un ragioniere, qual è la più grande spesa per la creazione dello spettacolo?
Il conto delle spese di Culiean (il cane di Ron e Terry)


Se potessi far tornare un personaggio secondario morto nella S1 o S2, quale sarebbe?
Mi manca Dougal e Colum e Angus e Rupert.
 

Vi siete impegnati nel fare un libro a stagione o siete aperti all'idea di fare più stagioni per lo stesso libro?
Ci approcciamo ad ogni stagione con una mente aperta. Finora un libro per stagione sta funzionando bene, ma potrebbe cambiare.

Se Jamie non riusciva a nuotare con il tesoro quando l'aveva trovato la prima volta, come poteva Ian tornare sulla terra ferma con lo scrigno?
Penso che la nostra razionalizzazione fosse che Jamie era stanco e indebolito da anni di prigionia e comunque non era affatto interessato al tesoro.


È difficile far sembrare la Scozia come l'America? Quale problema hai incontrato nella stagione 4? Alla fine arriverete in North Carolina?
È difficile, ma sorprende quello che puoi riuscire a fare. Justified è stato girato nel Sud della California, ma era ambientato in Kentucky.

Di tutte le serie televisive in cui sei stato coinvolto, è più facile fare un adattamento o iniziare da zero?
Sono sfide molto diverse ed è difficile dire quale sia la più ostica. Ognuno può farti impazzire e ognuno darti particolari gioie.

(da Robyn Harney, pubblicitaria di Sony TV) Puoi portarmi di nuovo il cioccolato inglese la prossima volta che andrai sul set?
Certo. Una scatola o una cassa?

Ti stupisce di ciò che fanno Terry e Gary Steele per portare i libri alla vita? Hogmanay era incredibile.

Mi stupiscono con il loro talento ogni settimana. Sono entrambi i migliori nel loro ambito e siamo fortunati ad averli.

Come fate a ricordarvi di tutti i cambiamenti della trama, come la rivelazione di William in anticipo, così da poter cambiare le scene future?
Abbiamo uno staff nella stanza degli scrittori che tiene il filo di questo genere di cose.

Come ha fatto il giovane Ian a trovare un modo per portare quella scatola sulla terraferma?
Ha denti molto forti.

Le scene delle navi comprendono delle vere navi sull'acqua o è tutto computer grafica? Quella nave sembrava vera!

Nulla è davvero sull'oceano. Abbiamo usato le navi da Black Sails e alcune sono nelle piscine.

Sei stato sorpreso dalla reazione negativa di questa stagione. La maggior parte dei fan lo ama. Discuti con il cast e con il team da quando l'hai sperimentato con Star Trek?
Dico a tutti di non essere troppo coinvolti nelle reazioni del momento. Lo spettacolo vivrà per sempre, questa è la cosa importante.

Gli scrittori creano il copione, quello che vediamo è una sua interpretazione da parte del regista o gli scrittori hanno voce in capitolo?
C'è uno scrittore/produttore durante la preparazione e l'intera ripresa. Le modifiche sono decisioni prese insieme.

S2: Brianna e Roger salgono a Craigh na Dun. Roger dice: "Odora come un fottuto barbeque". E' stato Rick ad uscirsene con quella battuta?
Penso che a Toni sia venuta in mente quella frase come collegamento alla S1.

Quando Jamie parla del "sole che spunta" quando è con Claire, sono le tue parole ed i tuoi sentimenti verso tua moglie Terry?

Questo è verissimo... e lo sarà sempre.


(da SamHeughansHair) Quale tra i miei look è il tuo preferito? Capelli rossi al vento? Legati? Sotto un tricorno? o con il berretto?
Adoro quel tricorno. 


Avete una qualche tradizione il primo/ultimo giorno delle riprese?
Dopo la prima scena, stringo sempre le mani a tutti coloro che sono intorno alla telecamera. Alla fine cerco una sigaretta.

Volevo che Claire raccontasse a Jenny la verità prima nel libro... hai contemplato l'idea di rivelare la verità?
Ne abbiamo parlato più volte. Tutto dipende da lei e dagli altri personaggi, a seconda delle circostanze.

Ho iniziato a leggere i libri di Outlander per via della S1. Mi sto godendo la S3, ma non tutti lo stanno facendo. Come prendi le critiche?

Fidati di me, i fan di Outlander non sono più critici dei fan di Star Trek o BSG - fa parte dell'amore che si prova per uno spettacolo!

In che momento hai deciso di cambiare il libro e iniziare la S3 con la prospettiva di Jamie a Culloden?
Abbastanza presto. Finendo la S2 sapevo che dovevamo iniziare la S3 con Culloden.

Come sei coinvolto con l'editing?
È una dei miei momenti preferiti del processo, quindi sono molto coinvolto. Joe Menosky mi disse una volta: "fai la tua seconda stesura nella sala di montaggio".

Ti è mai capitato che non ti piacesse una scena già girata e l'hai fatta rigirare ancora e ancora a tutti quanti?
Non ero contento della scena delle nozze nella S1, quindi l'abbiamo rifatta più volte. In definitiva, è colpa mia se qualcosa non è stata fatta bene la prima volta.



Quale proposta, se ce ne sono, ti allontanerà dallo spettacolo?

La mia attenzione è attirata da un paio di cose...

Mio figlio è un tuo grande fan. È un tecnico di software, ma gli piacerebbe scrivere per la TV. Hai qualche consiglio per Tom?
È un lavoro duro, pieno di rifiuti. Tom, credi nel tuo talento anche quando nessun altro lo farà e continua fino a quando non riuscirai.

Tutti i copioni della stagione vengono scritti prima delle riprese o vengono scritti durante?
Scriviamo e riscriviamo costantemente tutta la stagione.

Hai l'ultima parola nelle modifiche e una volta che una scena è stata tagliata hai mai cambiato idea e l'hai reinserita?

Ho l'ultima parola, ma mi è certamente capitato di cambiare idea e sistemare qualcosa. Devi avere una mente aperta.

Cosa stai guardando in questi giorni, oltre ad Outlander naturalmente.
Ho appena iniziato Mindhunter. Recentemente Narcos e Rick & Morty.

Era davvero solo whisky o era laudano della borsa di Claire quello che Jamie beveva durante l'operazione? Non ha fatto una piega!
Lui è il re degli uomini, cosa ti aspettavi?

La parte in cui BJR allunga la mano verso Jamie quando sono vicini alla fine della lotta - era stata scritta o è qualcosa che Tobias ha improvvisato?
Non è stato scritto. Penso che gli attori e il regista siano arrivati a quello durante le prove.

Farai un altro cameo in futuro?
Non è una passeggiata essere una comparsa quindi probabilmente no - non mi piace lavorare tanto come loro.

Cosa sarebbe meglio avere: più tempo per episodio o più tempo per le riprese per perfezionare il risultato finale?

Più tempo per le riprese, assolutamente. 


Cosa accadrà con Murtagh? Mi chiedo perché Jamie non abbia ancora detto a Claire che Murtagh è sopravvissuto a Culloden e che era ad Ardsmuir.
Possiamo supporre che Jamie l'abbia detto a Claire quando non erano ripresi


Come bilanci i desideri dei fan del libro con i non-lettori che seguono lo spettacolo?
Cerchiamo di tenere a mente entrambi i pubblici. Ma alla fine, devi fare ciò che pensi sia la storia migliore e sperare che il pubblico sia d'accordo.

Esiste già un regista assegnato al finale di stagione?
È già stato girato e sistemato! Diretto dal nostro Matt Roberts.

Pensavo che Matt fosse uno scrittore/produttore, non un regista.

In realtà sta dirigendo la seconda unità da un po' di tempo.

Hai fatto un passo indietro da tutte le produzioni di Outlander? E se sì, perché?

No, sono ancora coinvolto, ma ho delegato più compiti quotidiani a Matt & Toni.

Quale scrittore tende ad essere l'ultimo che difende la sua posizione nella sala scrittori?
Sono tutti appassionati e disposti a combattere fino alla fine. Questo è segno di una valida stanza degli scrittori.

Di chi è stata l'idea di fare i podcast? Ci danno una visione di tutto il vostro duro lavoro. Ci sei mancato nell'ultimo!
E' stata una mia idea. Mi è piaciuto farli per BSG, quindi ho pensato che sarebbe stato bello farlo di nuovo per Outlander.

Mi piacciono i podcast. Vengono registrati appena dopo l'ora della messa in onda o dopo che la versione finale è stata sistemata?
Molto vicino al memomento della messa in onda - a volte anche troppo!

Come selezioni le domande a cui rispondere?
È difficile tenere il passo con la valanga di domande, quindi cerco solo di guardarle nell'insieme e vedere quelle nuove.

Hai un'attrice/attore classico preferito? Mi piace Bette Davis (oh cosa non fa con il suo volto!) e Cary Grant.
Sono proprio d'accordo con te su Bette Davis.


[x]

La parola all’altra moglie

ATTENZIONE: il post potrebbe contenere degli spoiler sull'ottava puntata di Outlander, First Wife.

A pensarci, ha un senso che la donna che Jamie ha sposato in Outlander dopo che Claire se n’è andata - come è stato rivelato nell'episodio di questa settimana - sia Laoghaire.
E’ carina. Anche se subdola e pazza, e molto. È conveniente. E ricordate come Sam Heughan pensasse che probabilmente Jamie sarebbe finito con Laoghaire se Claire non avesse mai attraversato le pietre?
Detto questo, Nell Hudson sa esattamente ciò che i fan dei Fraser pensano del suo personaggio - e, come lettrice dei romanzi di Diana Gabaldon, simpatizza con loro. Ma prima di avere un po’ più di familiarità con Voyager, ha scoperto che Laoghaire sarebbe diventata la signora James Fraser dai fan. E dopo aver fatto una piccola ricerca...

"Nella mia testa, ero tipo, ‘Oh mio Dio, ce l'ha fatta!’" dice la Hudson a TVLine, ridendo con gusto. "E poi ho letto il terzo libro e ho visto la realtà della storia, e cioè che Laoghaire non è una donna felice".
Come Jamie racconta a Claire durante l'episodio, un vago senso di tristezza è sceso nella vita quotidiana di Laoghaire nei vent'anni dall'ultima volta in cui l'abbiamo vista. "Anche adesso, è incredibilmente difficile essere una madre sola e crescere un figlio. Nel 18° secolo era ancora più difficile", dice la Hudson. "Questa è una delle cose che le devo riconoscere".
È una bella cosa che qualcuno stia dalla parte della mamma di Joanie e di Marsali, perché dopo quell'incidente con la pistola a Lallybroch, la bionda probabilmente non si guadagnerà nessun difensore tra i Fraser o i Murray - anche se, come afferma la Hudson, l’ha fatto perché mossa dall’amore.
"Nonostante tutto, ama Jamie", dice, aggiungendo che c'è stata una discussione dietro le quinte su "sta cercando di sparare a Claire o sta cercando di sparare a lui?" Era sicuramente qualcosa su cui si poteva giocare."

Fatto divertente: "Quella pistola era pesantissima!" Ricorda la Hudson. "Il mio braccio ha tremato tutto il tempo".
Nei romanzi della Gabaldon, Laoghaire è praticamente assente dopo gli eventi dell'episodio di questa settimana. Ma quando chiediamo alla Hudson di dirci se ha filamto altri episodi in questa stagione, lei risponde subito, "non ho la libertà di dirlo". (Dato che è la madre di Marsali, che avrà molto spazio in futuro, è una possibilità seria che la Hudson avrà altro spazio in Outlader davanti a sè.)

mercoledì 8 novembre 2017

Dalle Pagine allo Schermo: 3x05 Libertà e whisky (Freedom & Whisky)


Ciao a tutti e bentrovati!

Siamo alla quinta puntata della terza stagione e, questa volta, il mio giudizio è senza ombra di dubbio negativo. Per la prima volta abbiamo un episodio completamente dedicato a Claire, con solo la comparsa finale di Jamie, eppure non sono stati in grado di approfondire gli aspetti giusti, non ci hanno fatto vedere quello che volevamo, e hanno ripetuto schemi già visti che non hanno apportato nulla di nuovo alla storia.

Io che volevo vedere il passaggio di Claire sono rimasta con un pugno di mosche, Frank continua a tornare tra i piedi - è morto! basta! - e Claire che rimaneva altezzosa e rigida anche nei momenti più drammatici non mi hanno coinvolta per niente. La puntata è tutta un'occasione persa, persino il finale che aspettavamo da un sacco è risultato quasi comico, per niente emozionante, o coinvolgente.

Non so voi, ma questa puntata non mi è piaciuta per niente. 

Cominciamo.

Inizio - fine minuto 3:52
Boston 1968, Natale
Claire sta operando un paziente.

Inizio minuto 3:53 - fine minuto 5:57
Brianna è a lezione di storia. A fine lezione il suo docente le parla dei suoi voti scadenti.
Inizio minuto 5:58 - fine minuto 7:46
Brianna torna a casa e guarda le cose di Frank perché sente la sua nostalgia.

Inizio minuto 7:47 - fine minuto 9:25, pagina 274
In ospedale Claire parla con Joe Abernathy. Lui le chiede cos'è successo in Scozia e se ha trovato un uomo, ma Claire rimane vaga. Nel romanzo il dialogo è molto più ampio e vario.

Inizio minuto 9:26 - fine minuto 12:03
Roger decide di andare a Boston a trovare Brianna. Nel romanzo non succede.
Quando arriva alla porta sente Claire e Brianna litigare. Lei spiega che ha deciso di lasciare Harvard e andare a vivere da sola. Claire non è d'accordo ma Brianna insiste di aver bisogno di tempo per riprendersi dalle rivelazioni che ha vissuto in Scozia. A quel punto Brianna va via con la sua valigia e lascia Roger in casa con Claire.

Inizio minuto 12:04 - fine minuto 18:32, pagine 277, 278, 279
Claire e Roger cenano in casa e lei gli chiede se, dopo la morte del Reverendo, è tornato a Inverness e lui le risponde di no e poi parlano un po' del defunto. Claire poi gli chiede se è venuto a Boston per Brianna e parlano di lei. Roger infine dice a Claire di aver delle notizie: nonostante lei abbia deciso di lasciare stare, lui non ha mai smesso di cercare Jamie e lo ha trovato (pagina 278, 279). Le fa vedere un documento di una tipografia e raggiungono la conclusione che era diventato un tipografo a Edimburgo (pagina 277). All'inizio Claire si arrabbia con Roger ma lui le risponde che le sue scoperte sono indizi reali con solo un anno di differenza rispetto al loro presente grazie ai quali potrà tornare indietro nel tempo. Claire, però, dice che non può lasciare Brianna e chiede a Roger di non dirle della sua scoperta. Successivamente Roger, un po' risentito, se ne va a letto.
La scena è un po' diversa dal romanzo sia per l'ambientazione (non avviene a Boston ma in Scozia), sia perché qui manca completamente la presenza di Brianna, sia per la reazione opposta di Claire: nel romanzo non reagisce in modo così negativo e aggressivo, anzi, è piena di speranza.

Inizio minuto 18:33 - fine minuto 21:53, pagine da 269 a 273, 275
Scena dell'ospedale in cui Joe e Claire analizzano lo scheletro di una donna. In generale la scena è fedele al romanzo con alcune modifiche, poi si salta direttamente a pagina 275 dove il dialogo è diverso perché nella puntata è Claire a dire del padre di Jamie, non è Joe ad arrivarci da solo.

Inizio minuto 21:54 - fine minuto 23:23
Roger è a casa da solo a guardare Dark Shadows in tv. Arriva Brianna e gli chiede scusa per averlo lasciato da solo e poi lo invita ad un ricevimento in università in onore di Frank.

Inizio minuto 23:24 - fine minuto 25:52
Roger e Brianna sono al campus e fanno un piccolo giro turistico, durante il quale parlano dei rispettivi padri. Brianna ha una visione cinica di quello che è successo invece Roger è più razionale. Si avviano alla cerimonia.

Inizio minuto 25:53 - fine minuto 28:25
Cerimonia di commemorazione per Frank. Claire viene affrontata dall'ultima amante di Frank che la accusa di avergli rovinato la vita per il suo egoismo. A parte che questa scena non c'è nel romanzo, non ho capito la necessità. Forse per martellare in Claire il fatto che deve tornare da Jamie e smettere di tirarsi storie? Onestamente avrei fatto a meno.

Inizio minuto 28:26 - 32:00
Alla fine della cerimonia Brianna chiede a Claire di quella donna, parlano di Frank e Brianna che è sempre stata convinta che lui, guardandola, vedesse Jamie e un po' la odiasse. Claire le dice che lei è stata l'unica gioia di Frank e che lei l'ha sempre amata non perché è figlia di Jamie ma perché è la sua bambina. Così Claire le fa vedere i documenti trovati da Roger e Brianna le dice che potrà tornare indietro.

Inizio minuto 32:01 - fine minuto 33:29
In ospedale Claire i suoi colleghi guardano in TV lo sbarco sulla Luna (correggemi se sbaglio, non ho ben capito) e c'è la sua voce fuori campo che ragiona sul suo percorso e sulla sua quotidianità.

Inizio minuto 33:30 - fine minuto 36:06, pagina 284
A casa Claire e Brianna parlano della possibilità che Claire torni indietro e della possibilità che non si vedranno mai più. Brianna vuole che Claire torni indietro ma lei teme che lui non la ami più o che non la trovi più attraente. Nel romanzo la parte recitata da Brianna è invece di Roger, mentre lei è quasi isterica.

Inizio minuto 36:07 - fine minuto 37:37, pagine 273 e 274
Claire chiede un parere a Joe sul suo aspetto. Il dialogo è più o meno fedele al romanzo, anche se è ovviamente molto più ristretto.

Inizio minuto 37:38 - fine minuto 40:00, pagina 281
E' Natale e Claire, Roger e Brianna lo passano insieme scambiandosi regali. Claire - pare, perché non lo dice apertamente - ha deciso di tornare indietro e riceve dei regali utili: da Brianna riceve delle monete antiche e da Roger un piccolo manuale sulla storia della Scozia. In più Brianna le regala un piccolo ciondolo di topazio che la aiuterà durante il passaggio. Claire dice che si cucirà l'abito da sé. L'unico riferimento al romanzo è legato alla questione delle monete che è comunque piuttosto diversa.

Inizio 40:01 - fine minuto 40:50
Questa scena - al di là del fatto che non è presente nel romanzo, perché sappiamo bene che Claire compra il vestito in negozio - è assolutamente ridicola. La musica di sottofondo è il tema di Batman. Batman. Mi prendete in giro? E poi Claire si cuce un vestito dell'epoca da sola - da sola - in una notte, senza averne mai fatto uno prima. Mi ha fatto venire talmente tanto nervoso che avrei chiuso lì la puntata.

Inizio minuto 40:51 - fine minuto 46:08
Claire si guarda allo specchio e si vede invecchiata, così decide di tingersi i capelli. Impacchetta i suoi strumenti e mette via quello che porterà con sè nelle tasche nascoste del vestito. Claire consegna a Brianna la lettera di dimissioni per l'ospedale e i documenti della banca e della casa e poi le regala la collana di perle.

Inizio minuto 46:09 - fine minuto 49:07
Claire prende un taxi e Brianna e Roger rimangono a casa. Brianna ha preparato a Roger una tipica cena natalizia, si scambiano i regali e poi si baciano.

Inizio minuto 49:08 - fine episodio, pagine da 289 a 304
Il passaggio di Claire non viene fatto vedere, praticamente passa dal suo presente al passato con un cambio di inquadratura e, in più, tutto il suo tragitto da Inverness (dove passa) a Edimburgo è completamente saltato. Il resto, invece, è fedele al romanzo, compresi alcuni dialoghi brevi.
La scena finale in cui lei entra nel negozio e alla fine si incontra con Jamie è fedele ma, secondo me, usandola come una specie di cliffhanger perde di intensità.
La puntata si chiude sullo svenimento di Jamie.

Questo è tutto!
Alla prossima!